POP Forum - Visualizza un messaggio singolo - Web tv, quale piattaforma?
Visualizza un messaggio singolo
  #1 (permalink)  
Vecchio 03-10-2009, 20:27
Rispondi quotando
L'avatar di Alex Ghezzer Alex Ghezzer non è in linea
Alex Ghezzer
POP Member
Registrato dal: Mar 2009
Messaggi: 89

Web tv, quale piattaforma?

siamo una micro azienda che produce un programma tv di turismo che va in onda su varie tv regionali, sul satellite e, attualmente, su googlevideo.

La qualità su google video lascia a desiderare, ci siamo resti conto inoltre che il ritorno in termini di audience è molto minore rispetto a youtube.
Su Youtube pero' non si possono mettere video pià lunghi di 10 minuti, il programma dura 25 min e quindi la scelta è stata obbligata.

Su Googlevideo di recente accade una cosa molto fastidiosa, il video viene spesso bloccato perché il loro sistema automatico di controllo sulla violazione del copyright individua "qualcosa" che non va. Ci tocca quindi tutte le volte scrivere a google che i video prodotti sono tutti nostri e quindi ne deteniamo i diritti. Dopo due o tre giorni il video viene sbloccato ma è davvero una rottura di scatole.

Ci stiamo quindi guardando intorno. Attualmente stiamo facendo una sperimentazione su glomera.it. la qualità video è buona ma non è possibile il video on demand e la gestione del palinsesto è cervellotica e complicatissima. Abbiamo ora visto il nuovo streamit.it, che pare interessante (qualit ottima a tutto schermo, niente attese), oppue abbiamo guardato mogulus ma è complicato, vimeo e altri, ma alcune piattaforme hanno limiti di MB, altre di limiti nella durata massima... Insomma non riusciamo a trovare nulla di soddisfacente, perlomeno senza spendere una fortuna.

Avete dei suggerimenti?

ricapitolando ci serve una piattaforma webtv che consenta, senza scaricare e installare nulla:

- caricamento video della durata di circa 25 minuti, con ottima qualità video (almeno 640x480)
- video on demand
- player integrabile nel sito e personalizzabile
- statistiche etc

Ultima modifica di Alex Ghezzer : 03-10-2009 a 20:49.