nomadismo digitale - POP Forum



Rispondi
nomadismo digitale
  #12 (permalink)  
Vecchio 01-20-2010, 21:58
Rispondi quotando
L'avatar di Alberto Mattei Alberto Mattei non è in linea
Alberto Mattei
POP Guida
Registrato dal: Jan 2010
Messaggi: 1,239
Concordo pienamente, grazie per la segnalazione
è veramente fatto molto molto bene.

Peccato sia solo in inglese. La traduzione in altre lingue la ritengo importante per favorire l'ampliamento di progetti sociali come questo.
Cosa ne pensate ?

Ho scoperto anche un progetto allo stato iniziale di un Italiano nomade digitale.
Vive con la sua compagna in giro per il mondo, racconta dei suoi viaggi, e promuove questo nuovo life style........bravo era ora !!
BigTrip|Solo un altro blog targato WordPress
  #11 (permalink)  
Vecchio 01-20-2010, 18:19
Rispondi quotando
Fabrizio Palasciano non è in linea
Fabrizio Palasciano
Junior Member
Registrato dal: Jan 2010
ubicazione: Embres et Castelmaure
Messaggi: 21

Dopplr

Ho Appena Creato il mio Account su Dopplr: è un social network di viaggi pazzesco!

Decisivo esserci per quello che stai progettando! (città per città vengono segnalati - tra le altre cose - gli access point wi-fi).

Non riesco a capire come non mi sia accorto prima di questo strumento.

DOPPLR | electrofab
  #10 (permalink)  
Vecchio 01-17-2010, 22:50
Rispondi quotando
L'avatar di Alberto Mattei Alberto Mattei non è in linea
Alberto Mattei
POP Guida
Registrato dal: Jan 2010
Messaggi: 1,239
Fabrizio :
L'ho divorata, interessantissima e molto autorevole. Mi hai dato una grandre indicazione.

p.s. Anche il grande Robin a quanto pare ha uno staff piuttosto nomade, come ci racconta nell’intervista rilasciata ad Andrea Genovese !!!
Grazie mille
  #9 (permalink)  
Vecchio 01-15-2010, 22:53
Rispondi quotando
Fabrizio Palasciano non è in linea
Fabrizio Palasciano
Junior Member
Registrato dal: Jan 2010
ubicazione: Embres et Castelmaure
Messaggi: 21
Mi sono ricordato di avere una copia di un Numero di 7hfloor che trattava proprio di Neo-Nomadismo. L'ho trovato, e guarda un po' come fa le cose il destino: in copertina c'è proprio Robin!

L'ho recuperato on-line sul blog di Mario Pireddu, ecco il link:

p o s t – h u m a n Blog Archive 7th floor n. 5
  #8 (permalink)  
Vecchio 01-15-2010, 00:14
Rispondi quotando
L'avatar di Alberto Mattei Alberto Mattei non è in linea
Alberto Mattei
POP Guida
Registrato dal: Jan 2010
Messaggi: 1,239
Ciao Robin
Grazie per la collaborazione e la disponibilità dimostrata.
I consigli preziosi, sono come una manna dal cielo in momenti come questo, in cui si cerca di pianificare e progettare il tutto.
Chiunque ne abbia degli altri, … sono tutto orecchi…!!
Complimenti per l’articolo ( parte 1-2) riguardante le previsioni per il 2010. Direi che anche in tema di mobilità queste non sono niente male.
Grazie Fabrizio
sapere di avere già un lettore prima ancora di essere on -line mi rende orgoglioso. Appena avrò qualcosa da mostrare e da condividere con tutti , ci terrei molto ad un tuo commento sincero. Per le eventuali sinergie, anche se è prematuro dirlo, credo che potranno nascere delle buone cose visto le similitudini dei temi affrontati. Intanto ti auguro un buon lavoro ed un grosso in bocca al lupo !!
  #7 (permalink)  
Vecchio 01-14-2010, 08:32
Rispondi quotando
L'avatar di Robin Good Robin Good ora è in linea
Robin Good
POP Guida
Registrato dal: Sep 2008
Messaggi: 6,337
Alberto,
conosci Viralavatar?

Lo trovi su tutti i social media ed è una delle persone
che meglio rappresenta il nomadismo digitale.

E' sempre in giro per il mondo. Contattalo su facebook o via Skype,
e facci quattro chiacchere, penso ti potrà essere di grande aiuto.

...e Couchsurfing.org lo conosci?
__________________
Robin Good
Guida
POP Campus Italia
  #6 (permalink)  
Vecchio 01-14-2010, 01:05
Rispondi quotando
Fabrizio Palasciano non è in linea
Fabrizio Palasciano
Junior Member
Registrato dal: Jan 2010
ubicazione: Embres et Castelmaure
Messaggi: 21
Mi sembra che tu abbia le idee abbastanza chiare su quello che ti accingi a creare. E' davvero un bellissimo progetto. Io sarei sicuramente un accanito lettore del tuo blog.

Personalmente non sono proprio un "esperto" sono semplicemente un lavoratore indipendente che come te ama viaggiare e che quindi accetta di buon grado incarichi che lo portano a viaggiare: poi lavorando esclusivamente con il web sono in qualche modo costretto ad essere "wired" e quindi ad aggiornarmi.

Come accennavo qualche giorno fa in un altro topic del forum anche io come te sto progettando un sito che ha molti punti in comune con quello che stai facendo tu. Mi occupo di Scrittura Creativa e di Innovazione (sono free-lance e scrivo per diversi siti) e sto per aprire un sito di narrazioni illustrate da artisti e georeferenziate.

Certamente mi farebbe molto piacere esaminare possibili sinergie in futuro. Intanto seguiamo i consigli degli amici di questo forum, che sono sicuro ci potranno dare una grossa mano nel creare un blog migliore!

A presto.
  #5 (permalink)  
Vecchio 01-13-2010, 12:46
Rispondi quotando
L'avatar di Alberto Mattei Alberto Mattei non è in linea
Alberto Mattei
POP Guida
Registrato dal: Jan 2010
Messaggi: 1,239
Ciao grande Robin

Innanzi tutto ti ringrazio per essere intervenuto nella discussione, già questo mi da molto coraggio.

cercherò di spiegare qual'e' la strategia che vorrei adottare, sperando di ricevere un parere se questa può stare in piedi oppure no.

Vorrei creare un blog centrale dove si affronti l'argomento del nomadismo digitale. Il blog sarà scritto a due mani. Io mi occuperò della parte motivazionale.
Mi piacerebbe comunicare a più persone possibile questa nuova opportunità e filosofia di “vita-lavoro”. (in Italia come al solito siamo un po' indietro)
Per capire la risposta e coinvolgere il pubblico, pensavo ad un sondaggio, rivolto alla nicchia di persone che hanno bisogno di cambiare qualcosa nel loro stile vita, quelli che sono stufi della solita vita nel solito posto.
Vorrei poi intervistare delle persone autorevoli, che hanno già avviato questo processo di cambiamento, hanno sviluppato loro progetti di successo, e lavorano in internet spostandosi nel mondo ovunque vi sia la possibilità di un collegamento alla rete.

Contemporaneamente nel blog un esperto in materia analizzerà quali sono gli strumenti essenziali ed innovativi per svolgere questo tipo di lavoro. Quindi tecnologie mobili, connessioni wi-fi, in modo da fornire delle indicazioni utili e magari coinvolgere a partecipare anche già ha effettuato questo tipo di scelta.

Il passo successivo, se ci sarà una buona risposta, in teoria e' quello di aprire un forum, in modo da iniziare a creare una comunità dove scambiare idee e consigli tra persone che hanno le stesse necessità, e iniziare così a trovare delle collaborazione alfine di realizzare degli infoprodotti specifici per nomadi digitali o aspiranti tali ( esempio un guida per nomadi digitali, con indirizzi, luoghi e servizi , dedicata a chi lavora in giro per il mondo utilizzando le connessione ad internet).

Per quanto riguarda gli introiti relativi alla pubblicità ed alle eventuali affiliazioni, per ora non sono l'obbiettivo principale.
Inizialmente il progetto si autofinanzierà, ma potrebbero diventare una buona fonte di sostentamento nella fase strutturale, ma non avendo ancora una preparazione adeguata in materia, non lo pongo come l'obbiettivo primario su cui basare tutto il progetto.

Spero di essere stato sufficentemente chiaro nell'esporre tutte le idee che stanno bombardando il mio cervello, peccato che ancora non ho niente da mostrarvi, intanto continuo a pensare !!! Grazie ai vostri consigli presto sarò in grado di mettere su qualcosa.

E' troppo assurdo tutto Cio' ?
  #4 (permalink)  
Vecchio 01-13-2010, 11:13
Rispondi quotando
L'avatar di Alberto Mattei Alberto Mattei non è in linea
Alberto Mattei
POP Guida
Registrato dal: Jan 2010
Messaggi: 1,239
Ciao Fabrizio
Grazie di cuore per aver risposto al mio post. Le tue indicazioni non solo mi sono state utili, ma direi essenziali.
Non potevo pretendere di meglio che il consiglio di un esperto e professionista del settore, riguardo le esigenze e le necessità di chi già appartiene alla nicchia di persone a cui intendo rivolgermi.
Anche io vivo a Roma e come te quando parto per lunghi periodi affitto la mia casetta, tanto per ammortizzare le spese. A differenza tua io viaggio per passione, non potrei farne a meno. Non riuscendo ancora a vivere lavorando con internet, sono comunque obbligato a tenere le mie relazioni, ed i miei contati lavorativi aggiornati frequentemente, e quindi ho sempre la necessità di trovare, nei vari posti del mondo in cui mi trovo, spot di connessione alla rete. Durante i miei spostamenti ho conosciuto diversi nomadi digitali, che mi hanno letteralmente stregato, da cui o cominciato a trarre ispirazione per un progetto di comunicazione.
Mi piacerebbe molto sapere di piu' sul tuo lavoro, e qualche trucchetto del mestiere, sono agli inizi e quindi come tutti i principianti assetato di informazioni.
Proprio in riferimento ad uno dei consigli che mi hai dato, e' da un po' di tempo che stavo pensando che sarebbe interessante creare una guida di viaggio, fatta di indirizzi, luoghi, mete, dedicata a chi vive e lavora in giro per il pianeta utilizzando le connessioni internet, insomma "la guida per nomadi digitali" da proporre sulla rete.
Se ti interessa, potremmo appena capita riparlarne, e magari trovare una formula di collaborazione, visto che tu hai già una notevole esperienza in Europa. Mi permetto di richiederti l'amicizia sul forum. Ti saluto e spero di avere ancora tuoi commenti ed indicazioni e consigli che mi sono utilissimi.
  #3 (permalink)  
Vecchio 01-12-2010, 21:18
Rispondi quotando
Fabrizio Palasciano non è in linea
Fabrizio Palasciano
Junior Member
Registrato dal: Jan 2010
ubicazione: Embres et Castelmaure
Messaggi: 21
Penso che il tema del Nomadismo Contmporaneo sia ricco di fascino.
Io stesso Faccio questo tipo di vita. Sono costretto a spostarmi frequentemente per periodi + o - lunghi per ragioni di vita e di lavoro tanto che ho deciso di lasciare definitivamente la mia casa in fitto a Roma perchè ci stavo in media una sola settimana al mese e mi sembrava di gettare i soldi dalla finestra: così ho portato tutte le mie cose nella vecchia casa di famiglia in campagna nel sud della Francia che è diventata la mia base. Da qui mi sposto girando l'Europa.

Lavoro con Internet, ti elenco quali sono le mie principali esigenze di nomade digitale:
- Trovare alberghi e sistemazioni low-cost e dignitose fornite di connessione wireless
- Trovare voli e soluzioni di trasporto rapidamente e a prezzi convenienti
- Sapere in anticipo quali sono gli acces point wi-fi nelle varie città in cui mi reco.
- Tenermi aggiornato su strumenti utili al mio lavoro che siano ad alta portabilità: stampante portatile, strumenti di registrazione audio e video ecc..

Per quanto riguarda l'interrogativo che poni sulle tre tematiche da distribuire sul tuo blog, ritengo che lo stile di vita nomade includa già argomenti come tecnologia mobile e possibilità di sostentamento attraverso un lavoro nomade.

Parafrasando quindi lo slogan che Robin utilizza per il suo MasterNewMedia direi che il sottotitolo del tuo blog potrebbe essere "Tutto quello che un Nomade Digitale deve sapere"

Presterei un occhio di riguardo ai nuovi servizi di georeferenziazione, argomento che sembra destinato a svilupparsi molto velocemente nel corso di questo 2010. Io stesso sto lavorando in questa direzione ormai da tempo per progetti legati alla narrativa geolocalizzata.

Spero che queste mie considerazioni potranno esserti di una qualche utilità.
Rispondi


Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilies sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo



Web Analytics

Content Relevant URLs by vBSEO 3.2.0