Software di newsmastering - Pagina 2 - POP Forum



Rispondi
Software di newsmastering
  #29 (permalink)  
Vecchio 10-18-2008, 00:27
Rispondi quotando
L'avatar di alexilbrico alexilbrico non è in linea
alexilbrico
Junior Member
Registrato dal: Oct 2008
ubicazione: Milano
Messaggi: 5
Invia un messaggio tremite Skype a alexilbrico

Metodi Newsmastering Con Wordpress

Ciao a tutti,

vorrei dare il mio contributo a questa discussione sul newsmastering.

In particolare ho individuato due metodi per fare newsmastering usando wordpress come piattaforma di blogging.

I metodi hanno entrambi i loro pro e contro, entrambi possono essere più o meno automatizzati o customizzati ed in entrambi si può scegliere di dare più o meno spazio alla fase di editing manuale delle notizie aggregate (secondo me assolutamente necessaria per un lavoro di qualità).

Premetto che questi metodi non li ho presi da qualcun altro, magari qualche blogger straniero: sicuramente non sarò l'unico ad usarli, però li ho pensati e provati da me, quindi non parlo per sentito dire.

Dunque, prima di entrare nel dettaglio, vediamo innanzitutto cosa serve in entrambi i casi (preciso che il tutto non costa assolutamente nulla, tutti i tool sono gratuiti):

METODO 1 - ingredienti:
- wordpress (su proprio hosting) come piattaforma di blogging
- plugin "wp-o-matic"
- google reader
- yahoo pipes (opzionale)


METODO 2 - ingredienti:
- wordpress (su proprio hosting) come piattaforma di blogging
- plugin "postalicious"
- account su delicious
- firefox + estensione "delicious bookmarks"
- google reader (opzionale)
- google alert (opzionale)


DESCRIZIONE METODO 1
Questo metodo, pur presentando comunque possibilità di intervento per editare, correggere, tradurre i post aggregati, secondo me si presta soprattutto a chi vuole maggiormente automatizzare il processo, proprio per la natura del plugin wp-o-matic.

Questo infatti, pur consentendo di mettere in bozza i post creati dai feed RSS che abbiamo aggregato, presenta varie funzionalità che facilitano la pubblicazione automatica di un singolo post per ogni notizia aggregata.

Ma andiamo con ordine.

Innanzitutto si crea un account in google reader: per non far confusione è meglio dedicarlo ad un singolo progetto, quindi se usi già google reader per mettere i tuoi feed abituali e generici, è meglio che apri un altro account.

Ovviamente in G-reader puoi inserire tutte le tue fonti che avrai trovato col tempo nei più vari modi: ricerche su google,segnalazioni, blogroll di siti che visiti abitualmente, insomma si sa che le vie sono infinite e un gruppo di fonti selezionate debitamente si crea in un po' di tempo, non dall'oggi al domani.

Se si vuole raffinare ulteriormente il proprio lavoro si possono inserire prima tutti i feed delle proprie fonti in yahoo pipes che è uno strumento molto potente e versatile per filtrare, aggregare, ecc...

Oltre ad inserire i feed che hai recuperato, con pipes puoi anche effettuare una ricerca persistente nel web per determinate parole chiave e puoi ottenere un feed dedicato per queste ricerche, oppure "mixarlo" con tutte le tue fonti, filtrare per certe parole in modo che ti siano restituiti come risultati solo articoli che rispettano un certo criterio, ed ottenere così un
unico feed già "masticato" e filtrato, almeno grossolanamente.

Personalmente comunque preferisco tenere la ricerca persistente separata rispetto ai feed normali, altrimenti si rischia di includere anche risultati non troppo pertinenti: più che altro la uso per trovare altre fonti.

Per fare queste ricerche non serve impazzire per capire che moduli usare in yahoo pipes (a volte può non essere semplicissimo): ci sono infatti molte pipes già impostate per fare questo ,basta cercarle (ad es. con "aggregated news", "persistent search" ) e poi usarle semplicemente introducendo le parole chiave per le quali si vuole fare la ricerca continua.


In passato poteva succedere che google reader non leggesse sempre benissimo il feed generato da yahoo pipes, ma è un po' che non lo provo e penso non sussista più questo problema saltuario, in ogni caso vale la pena provare.

A questo punto va installato il plugin "wp-o-matic".

Molta gente che fa un blogging più o meno automatizzato usa già un feed di questo tipo per pubblicare poi in automatico le news e gli articoli semplicemente introducendolo nel plugin dal pannello di controllo di wodpress.

In questi casi ogni volta che il feed viene aggiornato, vengono pubblicati nuovi post in automatico.

Il plugin ha comunque parecchie funzionalità e permette in ogni caso di mettere i post generati in bozza per modificarli ed editarli prima della pubblicazione definitiva.

Personalmente questo tipo di approccio non mi piace molto, qualitativamente il risultato non è un gran che e non si fa una vera Syndication.

Comunque, ricapitolando, in G-reader si può mettere il singolo feed generato da yahoo pipes e composto dalla somma di tanti feed già filtrati per parole chiave, oppure tutti i singoli feed se non si usa yahoo pipes (come sinceramente faccio più spesso). Infatti ricordiamoci che anche in google reader posso fare un filtraggio grossolano. Se ad esempio voglio solo notizie che almeno includano la parola "wordpress", basta che digito in alto "wordpress".

A questo punto ci vuole della sana selezione "umana" e la si può fare semplicemente cliccando l'icona "condividi" per ogni articolo che ci interessa. perchè questo? Tutti i post nel nostro reader che sono identificati in questo modo vanno a generare un feed RSS (come già è stato detto in questo thread) : questo feed è quello finale che posso usare nel plugin di wordpress, senza fare copia/incolla delle notizie !

Ogni volta sarà sufficiente fare questa selezione manuale (dopo tutta quella automatizzata già avvenuta a monte) ed il nostro feed personale di elementi selezionati si aggiornerà automaticamente, generando post automatici nel blog, sempre editabili in bozza.

Non vogliamo far sapere gli articoli che abbiamo selezionato perchè qualcuno potrebbe sfruttare il nostro lavoro di newsmaster? E' un po' difficile che accada sinceramente ....ad ogni modo il feed "condividi", come si intuisce dalla parola, è generato solo per elementi "pubblici". Basta fare la propria raccolta e dopo la pubblicazione togliere la condivisione dei feed, se proprio siamo paranoici (OPPURE USARE IL METODO 2 che descrivo più avanti).


Può sembrare il tutto un po' complicato, ma una volta che si è impostato il sistema, non lo è affatto e si fa una selezione delle news in un tempo non eccessivo.

Se comunque ti sembra troppo elaborato, dimentica tutto questo e passa al metodo 2




DESCRIZIONE METODO 2

Il mio preferito: implica più lavoro manuale (ma non è comunque troppo lungo) e ci sono molti vantaggi, soprattutto in termini di personalizzazione delle news.

Bisogna innanzitutto installare il plugin POSTALICIOUS:

WordPress › Postalicious WordPress Plugins

Ora, questo plugin è davvero fantastico e permette di utilizzare in automatico i feed presenti nel nostro account di google raeder, oppure di yahoo pipes, oppure, ED E' QUESTO L'ASPETTO CHE MI PIACE DI PIU' E PER IL QUALE LO UTILIZZO, I NOSTRI BOOKMARKS DI DELICIOUS , il tutto semplicemente introducendo la username nelle impostazioni del plugin di wordpress.

Ecco in pratica come piace fare a me:

- utilizzo firefox 3

- registro un account dedicato ad un singolo progetto su delicious

- installo l'estensione di firefox DELICIOUS BOOKMARKS che mi crea un bottone sulla toolbar di firefox per aggiungere i miei bookmarks. Si scarica da qui: https://addons.mozilla.org/it/firefox/addon/3615

- installo il plugin POSTALICIOUS introducendo in esso la mia username di delicious


A questo punto ho tutti gli strumenti che mi servono: ogni articolo di mio interesse, trovato in tutti i possibili modi (dai miei feed selezionati e filtrati, dalla email che ricevo dopo che ho impostato Google Alert per certe keywords, dalle ricerche persistenti che ho impostato in yahoo pipes, dalla semplice navigazione su internet, ecc...), lo posso segnare come "bookmark" cliccando semplicemente il tasto nella barra di firefox.

Così si aprirà un "box" di lavoro con inserito già link all'articolo e titolo che ovviamente posso modificare, oltre a tutto lo spazio della descrizione, che può essere vuoto oppure già riempito in automatico del testo che ho selezionato in quella specifica pagina, ovvero se seleziono del testo nella pagina e poi clicco il tasto del bookmark, il campo descrizione è riempito già con il testo selezionato (tra l'altro firefox 3 supporta anche la somma di selezioni non attigue usando il tasto CTRL, prova a farlo con explorer e non ci riuscirai).

Questo box con titolo, link e decrizione è ciò che sarà il nostro post, quindi in pratica l'editing lo faccio già ora: posso tradurre quello che ho selezionato dalla pagina, rimixarlo, scriverlo ex novo e poi cliccare "save" .

Una volta che ho "bookmarkato" un po' di articoli con la mia attività di newsmastering, basta che vado in worpress, clicco un tasto e così facendo tutti i boomarks vengono pubblicati: o raccolti in un singolo post (es, "notizie del giorno su pinco pallino"), oppure come singoli post.

Addirittura posso impostare la pubblicazione dopo una certa ora senza neanche andare in worpdpress: postalicious prende automaticamente i bookmarks aggiunti dopo l'ultima pubblicazione, si ricorda quelli già pubblicati !

Ovviamente tutti i post possono sia essere pubblicati definitivamente o essere messi in bozza, e già inclusivi di link alla fonte + link che vogliamo alla fine della descrizione del tipo "leggi il resto...", il tutto senza sbattimenti di copia incolla!

Garantisco che questo metodo non è affatto lungo se si è un po' snelli a carpire in fretta il succo degli articoli e scrivere un riassunto introduttivo del contenuto : 30 minuti per selezionare alcuni feed, altri 30 per selezionare articoli extra, un'ora per editare i bookmarks. Così ho pronti una decina di breaking news da pubblicare, come singoli post o raccolti in un singolo post a mo' di elenco.



Madonna come son stato prolisso, mai stato così, lo giuro ! Se ho delirato un po' chiedo perdono...

Buona notte
__________________
Alex Briscese - TuttoWebVideo

Ultima modifica di alexilbrico : 10-18-2008 a 00:29.
  #28 (permalink)  
Vecchio 10-10-2008, 11:25
Rispondi quotando
Registrato dal: Sep 2008
Messaggi: 82
Grazie a te Ernesto,
ci hai dato la possibilità di scoprire un'informazione in più.

Aspetto per le tue impressioni su Yahoo! Pipes in una discussione apposita

Ti abbraccio
  #27 (permalink)  
Vecchio 10-10-2008, 11:16
Rispondi quotando
ernus non è in linea
ernus
Junior Member
Registrato dal: Sep 2008
Messaggi: 23
Perfetto... grazie
  #26 (permalink)  
Vecchio 10-10-2008, 11:12
Rispondi quotando
Registrato dal: Sep 2008
Messaggi: 82

Post to Blog con BlogBridge

Originariamente inviata da ernus Visualizza il messaggio
Ok Gaetano, a breve aprirò un post adeguato anche perchè come filtraggio è veramente superlativo. Volevo tornare però a blogblaster, chiedendoti una cosa.
Siccome non riesco ad usare il servizio per postare direttamente nel blog, ho notato che se vado nelle opzioni (precisamente in Strumenti->Impostazioni->Opzioni) e dalla finestra seleziono Blog, se clicco su Imposta alla riga URL mi dà come stato Inattivo. Perchè? può dipendere da questo?
Ciao Ernesto,

forse ho capito perché non riesci a postare sul blog utilizzando BlogBridge!

La funzionalità "Post to Blog" non è disponibile nella versione free del programma ... non ne ero a conoscenza neanche io

Guarda qua nel BlogBridge Service Plans. In particolare nella prima riga c'è scritto che la funzionalità di cui hai bisogno è disponibile solo per i piani Basic e Publishing.

Spero di esserti stato utile
  #25 (permalink)  
Vecchio 10-09-2008, 13:11
Rispondi quotando
ernus non è in linea
ernus
Junior Member
Registrato dal: Sep 2008
Messaggi: 23
Ok Gaetano, a breve aprirò un post adeguato anche perchè come filtraggio è veramente superlativo. Volevo tornare però a blogblaster, chiedendoti una cosa.
Siccome non riesco ad usare il servizio per postare direttamente nel blog, ho notato che se vado nelle opzioni (precisamente in Strumenti->Impostazioni->Opzioni) e dalla finestra seleziono Blog, se clicco su Imposta alla riga URL mi dà come stato Inattivo. Perchè? può dipendere da questo?
  #24 (permalink)  
Vecchio 10-09-2008, 10:39
Rispondi quotando
Registrato dal: Sep 2008
Messaggi: 82
Grazie ragazzi,

Maing conoscevo Yahoo Pipes, ma ti confesso che non mi sono mai messo a smanettarci su

Vedo che il nostro amico Ernesto si è messo subito all'opera! Ernes appena hai un po' di tempo ti andrebbe di dirci le tue impressioni eventualmente aprendo una nuova discussione? Sarebbe davvero una cosa bella, potrebbe essere un punto di partenza per molte persone che stanno cercando informazioni su Yahoo Pipes in generale e su come fare il newsmastering.

Dai ci conto Ernesto!
  #23 (permalink)  
Vecchio 10-08-2008, 20:38
Rispondi quotando
ernus non è in linea
ernus
Junior Member
Registrato dal: Sep 2008
Messaggi: 23
Molto interessante. Sto cercando di ambientarmi, ancora non sono riuscito a capire come leggere bene i feed che importi e se è possibile editarli e postarli nel blog.

Comunque come filtraggio sembra ottimo
  #22 (permalink)  
Vecchio 10-08-2008, 17:43
Rispondi quotando
Marco Vittigni
Messaggi: n/a
Originariamente inviata da Gaetano Costa Visualizza il messaggio
Possibile non ci siano altri software o servizi per l'attività di Newsmastering?
Hai provato Yahoo Pipes?
  #21 (permalink)  
Vecchio 10-08-2008, 16:38
Rispondi quotando
ernus non è in linea
ernus
Junior Member
Registrato dal: Sep 2008
Messaggi: 23
Hai prefettamente ragione. E mi meraviglio anch'io come non esistano dei software in grado di fare attività di newsmastering in maniera confortevole. Sto facendo ricerche da alcuni giorni ma purtroppo pare non ci sia un prodotto che fa totalmente al caso nostro
  #20 (permalink)  
Vecchio 10-08-2008, 16:19
Rispondi quotando
Registrato dal: Sep 2008
Messaggi: 82
Eh si Ernesto,

fare Newsmastering utilizzando la funzionalità degli elementi condivisi di Google Reader non è il massimo. Direi che siamo in linea con quanto ha detto Robin Good nell'articolo sul Newsmastering e cioè che Google Reader è una soluzione di base a questa attività. In più, come dicevo qualche post fa manca del tutto la possibilità di editing che, credimi Ernesto, è davvero importante.

Possibile non ci siano altri software o servizi per l'attività di Newsmastering?

Ultima modifica di Gaetano Costa : 10-08-2008 a 16:22.
Rispondi


Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilies sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo



Web Analytics

Content Relevant URLs by vBSEO 3.2.0