POP Forum

POP Forum (http://forum.masternewmedia.it/)
-   Scegliere Hosting e Dominio (http://forum.masternewmedia.it/scegliere-hosting-e-dominio/)
-   -   Bluehost Problemi: Ma perchè un servizio di hosting si comporta così secondo voi? (http://forum.masternewmedia.it/scegliere-hosting-e-dominio/844-bluehost-problemi-ma-perche-un-servizio-di-hosting-si-comporta-cosi-secondo-voi.html)

Luca74 09-04-2009 23:01

Bluehost Problemi: Ma perchè un servizio di hosting si comporta così secondo voi?
 
Buonasera a tutti,

nel week end scorso i miei siti sono stati irraggiungibili per diverse ore. In settimana, piuttosto seccato, ho contattato il mio servizio di hostin. La risposta si è fatta attendere ma alla fine mi hanno tranquillizzato, spiegandomi che erano previsti degli aggiornamenti.

Poi arriva il paradossale. Questa mattina i miei siti (3 attivi, altri 2 trascuratissimi), non erano più raggiungibili. Al loro posto un messaggio del servizio di hosting, in cui si leggeva chi il sito era sospeso. Da Bluehost nessuno mi avvisa di nulla, allora preoccupato scrivo chiedendo notizie, convinto si tratti di un banale errore, magari dovuto al famoso aggiornamento.

Invece no, dall'assistenza mi rispondono che il mio account è sospeso a causa di pubblicazione di materiale per adulti. Panico: il blog principale tratta video, ha un buon traffico (3.000 utenti unici al gg), ogni tanto può capitare la belloccia di turno in bikini, o un video vagamente sexy (no nudo integrale o porno ovviamente), ma non ho mai avuto problemi del genere neppure con Adsense, molto vigile a proposito.

Loro però non specificano altro, allora scrivo nuovamente chiedendo info. La loro risposta mi coglie del tutto impreparato; Le immagini per adulti sarebbero quelle del calendario di Sara Varone, ecco il motivo della sospensione dell'account.

Entro tramite Ftp, scansiono i domini, ma non trovo nulla. Poi rifletto; un anno fa avevo aperto un blog hostato su bluehost: modelleecalendari. (abbandonato subito, con appena 3 articoli pubblicati all'interno).

Scrivo nuovamente a Bluehost, pregando loro di indicarmi con precisione dove sarebbero queste foto, perchè tramite ftp non riesco a trovarle (si sono negato come webmaster). Loro mi rispondono che le immagini non sono hostate, ma presenti sul sito attraverso un sevizio di slide esterno. Allibito vado su slide.com e cancello tutte le foto potenzialmente rischiose, lo comunico a bluehost che nel tardo pomeriggio riattiva tutti i siti.

Ma secondo voi è possibile? 11 mesi fa ho pubblicato due articoli con 4 foto da calendario e a distanza di una anno questi signori mi disattivano tutto l'account, senza avvisare, senza spiegare nel dettaglio da subito, facendosi cavare fuori con le tenaglie le informazioni. E pensare che l'anno scorso quando mi sono iscritto al bluehost ho pagato due anni anticipati: svenandomi pure.

Mi piacerebbe davvero sapere cosa ne pensate,

Luca

Robin Good 09-05-2009 01:10

Problemi hosting con Bluehost - account sospeso per ...
 
Se le cose sono andate così, penso che hai fatto bene a scrivere questo report ed a far sapere questa storia da più parti possibili.

In Italia ci sono degli hosting provider che si comportano veramente in modo vergognoso, e sembrerebbe che questo sia uno di questi casi.

Mi auguro che la tua esperienza possa aiutare altri ad evitare di fare gli stessi errori.

Il mio consiglio è di non pagare MAI più di un mese alla volta al vostro hosting provider.

Io uso PAIR.com, ma le mie esigenze sono un pochino diverse dalla maggior parte degli editori Italiani, quindi lo dico solo a titolo informativo.

Grazie Luca,
mi dispiace della tua vicenda, ma penso tu abbia fatto benissimo a raccontarla.

Luca74 09-05-2009 10:38

Ciao Robin,

Sono venuto prima a raccontarlo da te, perchè francamente speravo in un tuo parere. Le cose sono andate esattamente così, ovviamente ho salvato tutte la mail che ho ricevuto da Bluehost ieri. Secondo me, loro si sono indispettiti per la prima mail, quella dove gli facevo notare i problemi di connessione, sembra pazzesco ma dietro la deliberata volontà di danneggiarmi non ci potrebbero essere altre motivazioni.

Ieri, nel panico più totale, mi sono registrato ad un altro servizio di hosting italiano: weregister. Ho avviato la procedura di trasferimento ma qualcosa è andato storto: forse l'indirizzo mail non combacia. Ho scritto a weregister chiedendo loro se potevo customizzare i dns come feci da "registra sito" a "bluehost" tempo fa, ma questa mattina ho ricevuto la solita mail prestampata dove mi veniva richiesto di ripetere la procedura in quanto non andata a buon fine. Ripeto sono non sono un esperto imparo le cose facendo, ma spesso mi incasino.

A costo di rischiare altre ritorsioni, sono determinato a diffondere questo racconto in giro per il web. Nel frattempo devo trasferire tutti i siti: un'operazione dispendiosa, che temo però di non poter rimandare.

Grazie, Luca

Paolo Guidonia 09-05-2009 10:58

Per fare l'avvocato del diavolo, non è che ti hanno oscurato il sito per motivi di infrazione del copyright?
:rolleyes:

Luca74 09-05-2009 11:27

No, loro mi hanno disattivato TUTTI i siti web, ( ripeto senza avvisare e facendosi cavare le ragioni con le tenaglie) per una giornata intera per pubblicazione di materiale per adulti; lo hanno espressamente scritto loro alla terza mia richiesta scritta di ulteriori motivazioni. (il calendario di Sara Varone e Keeley Hazell pubblicati su un blog praticamente vuoto quasi un anno fa)

ultrastudio 09-05-2009 12:02

Domanda: ma nel contratto con l'hoster c'è il divieto di pubblicare materiale vietato ai minori di 18 anni?

In teoria se un sito pubblica materiale pornografico o comunque vietato ai minori, deve mettere un disclaimer prima dell'accesso diretto alla homepage del sito web.

Se il contratto dell'hoster non vieta esplicitamente la pubblicazione di un certo tipo di contenuti, il tuo provider ha commesso solo un'azione del tutto ingiustificata ed arbitraria.

E' comunque grave la non segnalazione preventiva (che all'azienda non sarebbe costata assolutamente nulla, visto che generalmente vengono usati dei bot per generare i messaggi), sia dell'aggiornamento preventivato, sia della sospensione dell'account.

Luca74 09-05-2009 12:26

Quote:

Originariamente inviata da Claudio Lippi (Messaggio 3707)
Domanda: ma nel contratto con l'hoster c'è il divieto di pubblicare materiale vietato ai minori di 18 anni?

In teoria se un sito pubblica materiale pornografico o comunque vietato ai minori, deve mettere un disclaimer prima dell'accesso diretto alla homepage del sito web.

Se il contratto dell'hoster non vieta esplicitamente la pubblicazione di un certo tipo di contenuti, il tuo provider ha commesso solo un'azione del tutto ingiustificata ed arbitraria.

E' comunque grave la non segnalazione preventiva (che all'azienda non sarebbe costata assolutamente nulla, visto che generalmente vengono usati dei bot per generare i messaggi), sia dell'aggiornamento preventivato, sia della sospensione dell'account.

Con tutto quello che è successo ieri non ho avuto il tempo materiale per contollare. Ovviamente 24 down su tutti i siti hanno causato discreti problemi. In queste ore sono impegnato a recuperare il tempo perso di ieri, con calma mi rileggerò tutto.

Comunque, un paio di foto con bellezze in topless su un sito deserto da un anno nono possono essere una motivazione reale.

Paolo Guidonia 09-05-2009 13:52

Quote:

Originariamente inviata da Claudio Lippi (Messaggio 3707)
E' comunque grave la non segnalazione preventiva (che all'azienda non sarebbe costata assolutamente nulla, visto che generalmente vengono usati dei bot per generare i messaggi), sia dell'aggiornamento preventivato, sia della sospensione dell'account.

Esatto, questo, comunque la si mette è una cosa gravissima.

Luca74 09-07-2009 15:09

Buongiorno a tutti,

Come vi accennavo, a seguito di quanto è accaduto con Bluehost, sto trasferendo i miei domini su un altro servizio di hosting. Il problema è che non riesco a portare a termini il trasferimento. Secondo we register, il mio sito: tubiamo.net, sarebbe registrato a nome di bluehost, e l'indirizzo mail al quale dovrebbero inviare la richiesta di autorizzazione non è quello da me indicato ma quello di bluehost. Come può essere possibile una situazione del genere secondo voi? Ho contattato Bluehost per chiedere lumi.

Avete qualche suggerimento alternativo per registrarmi? Io pensavo di entrare nel account bluehost, modificare i dns con quelli di weregister e avviare la registrazione, ma da quello che scrivono quelli di we register, sembra che dovrei fare l'esatto opposto, ovvero inserire i dns di bluehost su weregister.

Non ci capisco più nulla

Paolo Guidonia 09-07-2009 17:01

Non ho capito bene cosa vuoi fare.
Devi trasferire il mantenimento del nome dominio a we register?
O solo spostare l'hosting lasciando il mantenimento a bluehost?


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 10:51.


Copyright IKONOS sas 2008-{2}


Content Relevant URLs by vBSEO 3.2.0