Cercasi persone per creare e gestire un sito social web - Pagina 3 - POP Forum



Rispondi
Cercasi persone per creare e gestire un sito social web
  #44 (permalink)  
Vecchio 10-30-2008, 12:48
Rispondi quotando
Registrato dal: Sep 2008
Messaggi: 58
Originariamente inviata da KING_Hack Visualizza il messaggio
... FaceBook imho ha eclissato gli Nmila social concorrenti perchè è modulare.

.... sono gli utenti stessi (chi ne ha le capacità, la voglia e la passione)

... Si potrebbe creare un sistema di biz pagando una % agli sviluppatori e parallelamente chiedere una % agli utenti che richiedano caratterisiche pro rispeto a quelle del profilo base gratuito.
Le tue idee sono quanto di piu' concreto abbia letto negli ultimi mesi. Spero di poterti conoscere di persona.

Just two more words.

Does someone here knows something about social networking in Us ? And in Europe ? And in Asia ?

Does someone installed the so many twitter clones existing on different platforms ? Or uses them ? Can you really think we can only learn something from facebook and not from the tons of clones around the web ?

Why in english ? We have to think in english, even isn't great like mine, to develop a tool for everyone, everywhere. It's not a joke. We can do it. Does someone believe we can do it ? If yes, try all minor social networking for months, as i'm doing. Let's talk about features, modules, api, and so on.

But above all, we must start from a great idea to communicate to others.

We are moving towards it. But we all need other software developer. I can't code all, and i wouldn't code nothing (more) to help mantain the right direction.

Sorry, but i'm really impressed by the way this thread is growing, and i think we have some chances.

My 2 cents. I beg your pardon.

Ultima modifica di Valentino Spataro : 10-30-2008 a 12:51.
  #43 (permalink)  
Vecchio 10-29-2008, 17:51
Rispondi quotando
Registrato dal: Sep 2008
ubicazione: Aquileia
Messaggi: 64
Invia un messaggio tremite Skype a Davide Tommasin
Originariamente inviata da Valentino Spataro Visualizza il messaggio
Potrebbe essere questa la sua forza. Uno strumento flessibile che permetta di gestire ogni passione.

...

Possiamo anche avere come core un aggregatore di tutto, ma vorrei centrare l'idea forte da realizzare, attorno alla quale aggiungere i vari accessori.

Domanda pratica: ognuno ha cominciato a proporre una applicazione. Perche' non indichiamo cosa dovrebbe fare, secondo i nostri personali pareri ?

Per me

1) raccogliere le cose piu' interessanti che trovo
2) condividerle con altri
3) pubblicarle sui miei siti per estratto

E' uno spunto, per voi ?
Provo a dire la mia in questo bel 3d
Riguardo a quanto ho quotato, mi ricollego dicendo che FaceBook imho ha eclissato gli Nmila social concorrenti perchè è modulare.

Modulare in puro stile "non mi serve capire cosa vuole un mio potenziale utente, ma lo può trovare tra le Nmila applicazioni/plugin/moduli prodotti dagli stessi amici, sviluppatori appassionati facenti parte dello stesso FaceBook".

Per me è questo il punto di forza di un socialnetwork.

Chi mette a disposizione la piattaforma per i suoi futuri utenti imho dovrebbe pensare che oltre alla parte di UGC esiste anche (non so se esiste il termine ) l' UGA ovvero user generated application.

In questa maniera sono gli utenti stessi (chi ne ha le capacità, la voglia e la passione) di ampliare il parco opzioni/caratteristiche dello stesso social.

Si potrebbe creare un sistema di biz pagando una % agli sviluppatori e parallelamente chiedere una % agli utenti che richiedano caratterisiche pro rispeto a quelle del profilo base gratuito.

Questa è la mia visione delle cose.

Dal dire al fare però c'è un bello strapiombo per ora
__________________
Davide Tommasin - Web Designer @ Sito NERD
Su Informatica Friuli sto scrivendo di Reputazione Online
  #42 (permalink)  
Vecchio 10-29-2008, 13:35
Rispondi quotando
Registrato dal: Sep 2008
Messaggi: 77
Invia un messaggio tremite Skype a Alessandro Sportelli
Originariamente inviata da Maing Visualizza il messaggio
è essere riconosciuti dai tuoi prospect come l'unica soluzione al loro problema
Questo è il punto Davo per sottinteso che un qualunque pagamento presuppone un'offerta di valore.
  #41 (permalink)  
Vecchio 10-29-2008, 13:07
Rispondi quotando
Marco Vittigni
Messaggi: n/a
Originariamente inviata da Alessandro Sportelli Visualizza il messaggio
Maing quello che ho scritto per me è un credo, è un filosofia...
Hai già letto Tribes?

Originariamente inviata da Alessandro Sportelli Visualizza il messaggio
Saresti disposto a PAGARE una certa quota per accedere ad un social esclusivo.
La domanda era rivolta a Max ma mi sento di rispondere per due motivi:
1)social ed esclusivo nella stessa frase credo siano una contraddizione in termini.
Il fatto di essere eslclusivo preclude il poter condividere con gli altri,credo sia più corretto chiamarlo membership site.

2)Io faccio parte di un membership site (non italiano)
Quello che mi sento di dire è che non basta essere i primi per pretendere il pagamento di una fee,sono le informazioni e il brand a fare la differenza.
Il branding non è quella cosa che fa scegliere noi rispetto ad un nostro competitor,è essere riconosciuti dai tuoi prospect come l'unica soluzione al loro problema.

Se Robin avesse creato un forum a pagamento alzi la mano chi avrebbe pagato per farne parte.
  #40 (permalink)  
Vecchio 10-29-2008, 11:57
Rispondi quotando
Registrato dal: Sep 2008
Messaggi: 77
Invia un messaggio tremite Skype a Alessandro Sportelli
Originariamente inviata da MaxBadolati Visualizza il messaggio
se si tratta di un social network per professionisti con le caratteristiche che ho descritto a linee generali nel mio precedente intervento..allora assolutamente si! Anche se il prezzo da pagare non fosse il massimo della competitività.
Più concreto di questo Se c'è qualcuno disposto a pagare per un servizio di questo tipo probabilmente si tratta di un modello sostenibile oltre che efficace.
  #39 (permalink)  
Vecchio 10-29-2008, 11:50
Rispondi quotando
MaxBadolati
MaxBadolati
Guest
Messaggi: n/a
Alex,

la mia risposta è: se si tratta di un social network per professionisti con le caratteristiche che ho descritto a linee generali nel mio precedente intervento..allora assolutamente si! Anche se il prezzo da pagare non fosse il massimo della competitività.

Valentino ha giustamente scritto che un progetto del genere rischierebbe di perdere colpi dal punto di vista della flessibilità, suppongo che si riferisse al fatto che potrebbe diventare un luogo troppo d'elite e troppo esclusivo, ma è proprio quello di cui io avrei bisogno.

Ragazzi forse sarò un po troppo diretto ma a me piace parlare chiaro, mettetevi una mano sulla coscienza e rispondetemi: veramente credete che si possa creare un social network MONETIZZABILE (ricordatevi che siamo in Italia e che non ci sono i venture capitalist che sborsano soldi alla cieca come se fossero fagioli) che possa offrire qualcosa in più rispetto a Facebook e LinkedIn?

Personalmente credo di no, possiamo anche metterci li a elencare tutti le eventuali limitazioni e tutte le funzioni che vorremmo vedere su Facebook, ma davvero pensate che prima o poi non verranno implementate anche queste?

Sento nell'aria una brezza di cambiamenti, non avete notato anche voi che ormai la maggior parte degli editori online/blogger professionisti stanno aprendo comunità, forum, club privati dedicati a tutti quelli che vogliono imparare a guadagnare online? Per questi blogger evidentemente gli anni di gavetta sono finiti, e ora vogliono raccogliere quello che hanno seminato monetizzando la diffusione della conoscenza e delle tecniche testate in questi anni.

Ora immaginate se questa bellissima discussione fosse nata all'interno di questo "club social": grazie agli strumenti di comunicazione presenti nell'ipotetico club noi avremmo portato la discussione avanti fino a un certo punto, poi in maniera naturale la discussione sarebbe diventata una bozza di progetto, spostata dalla parte pubblica (dove comunque sarebbero rimaste le discussioni scritte) e riposizionata nella sezione "incubatore di progetti", dove gli ideatori del progetto spiegano di cosa si tratta, eventualmente chiedono collaborazioni, aggiornano sulla situazione, coinvolgono altri professionisti del settore (cosa che dovrebbe essere semplice in quanto il social network sarebbe solo per i professionisti del settore), e quando il progetto è pronto ed è stato lanciato può essere spostato nella sezione dei progetti nati dalla collaborazione degli utenti del club "pinco pallino" e reso pubblico a tutti, anche a quelli che non sono iscritti al social network.

Questo è quello che io intendo per social network per professionisti, un luogo dove paghi per entrare e solo se hai fatto qualcosa di interessante a livello di online publishing, ma dove puoi 1) imparare cose nuove 2) conoscere gente che la pensa come te 3) ricevere assistenza 4) proporre nuovi progetti.

Mi dovete perdonare perchè la discussione è nata seguendo un filone più generico, ma sinceramente non ho avuto degli input positivi da nessuno di voi sul tema "il social network ideale che non esiste ancora in italia", a me non piace molto filosofeggiare, a me piace proporre e ricevere idee concrete.
  #38 (permalink)  
Vecchio 10-29-2008, 10:16
Rispondi quotando
Registrato dal: Sep 2008
Messaggi: 77
Invia un messaggio tremite Skype a Alessandro Sportelli
Maing quello che ho scritto per me è un credo, è un filosofia... difficile da raggiungere... ma dai risultati incredibili.

Questa discussione ha preso una piega incredibile... molto bella. Ho evitato di intervenire nuovamente proprio perchè non so se potrò dare il mio contributo e non volevo essere quindi d'intralcio ai lavori

Leggevo ciò che ha scritto MAX ed avevo una domanda per lui:

Nicchiarsi è spesso una delle strategie più divertenti ed efficaci.
Volevo chiederti se tu saresti disposto a PAGARE una certa quota per accedere ad un social esclusivo.

La butto li... Mi baso sul fatto che la scarsità genera valore... ed il pagamento di una quota e l'esclusività genera scarsità...

Vi seguo
  #37 (permalink)  
Vecchio 10-29-2008, 01:09
Rispondi quotando
Marco Vittigni
Messaggi: n/a
Originariamente inviata da Alessandro Sportelli Visualizza il messaggio
una "fantastica sorpresa" per i potenziali utenti. Proprio perchè è una sorpresa diviene velocemente virale.
Proprio quello che ho pensato quando ho visto cosa ha sparato fuori oggi MTV

200.000 video visionabili gratuitamente ed embeddabili + social network

enough said.
  #36 (permalink)  
Vecchio 10-27-2008, 11:33
Rispondi quotando
Registrato dal: Sep 2008
Messaggi: 58

approfondire

Originariamente inviata da TuttoVolume Visualizza il messaggio
ma non sono daccordo sul target di utenti che dovrebbe avere il servizio, che sarebbe troppo limitativo, a mio parere.
Viene finalmente evidente che ognuno vuole questo strumento per le proprie passioni.

Credo che sia cosi' per tutti. Non ritengo utile andare fuori da questo forum, sia perche' sono certo che Robin e' in grado di darci la massima visibilità, sia perche' resti un progetto che nasce da tutti.

Quello che mi sembra evidente e' che qui ci sono gia' tanti candidati per gestire questo strumento ognuno con la propria visione.

Potrebbe essere questa la sua forza. Uno strumento flessibile che permetta di gestire ogni passione.

Badolati sa che ho gia' varie routine per mettere tutto insieme, ma e' bene concentrarsi sul cosa deve fare / perche' / come / per chi .

Quanto alle analisi di cosa interesse ho scritto motori di ricerca nel 1999 e l'attuale mio cms mi da' reportistiche molto precise sugli interessi dei lettori sia pure in forma anonima, ma persino suddivise nel tempo.

Badolati vuole un posto dove ci sia tutto. Anche questa e' una idea, ma temo che perda la flessibilità iniziale per guadagnare in completezza.

Credo la sua proposta interessante, ma va contestualizzata in un percorso da seguire.

Un errore da non fare e' pretendere di avere tutto subito. C'e' anche una pianificazione dell'evoluzione del servizio. L'importante e' avere il core.

Possiamo anche avere come core un aggregatore di tutto, ma vorrei centrare l'idea forte da realizzare, attorno alla quale aggiungere i vari accessori.

Domanda pratica: ognuno ha cominciato a proporre una applicazione. Perche' non indichiamo cosa dovrebbe fare, secondo i nostri personali pareri ?

Per me

1) raccogliere le cose piu' interessanti che trovo
2) condividerle con altri
3) pubblicarle sui miei siti per estratto

E' uno spunto, per voi ?
  #35 (permalink)  
Vecchio 10-25-2008, 17:28
Rispondi quotando
TuttoVolume non è in linea
TuttoVolume
Junior Member
Registrato dal: Sep 2008
ubicazione: Forio d'Ischia
Messaggi: 15
Invia un messaggio tremite MSN a TuttoVolume Invia un messaggio tremite Yahoo a TuttoVolume Invia un messaggio tremite Skype a TuttoVolume
Grazie Max per aver postato uno degli interventi più interessante della discussione, almeno fin ora, condivido con te gran parte dei tuoi pensieri, ma non sono daccordo sul target di utenti che dovrebbe avere il servizio, che sarebbe troppo limitativo, a mio parere.

Nell' indagine che ho intrapreso fin ora, è emerso ben poco (il solito, contenuti multimediali, possibilità di stringere rapporti, foto, musica, link, ecc...), e và detto che ho iniziato tale indagine molto tempo fà, anche prima di avviare la discussione su questo forum, dove penso che comunque sia il solo posto che abbia dato un tantino di concreto in più alla mia idea ancora embrionale, alla quale dedichero la maggior parte del mio tempo dal primo novembre, giorno in cui mi liberero da tutti i miei altri impegni.

Ho pensato di sondare il terreno aprendo un blog, che poi diventerà quello ufficiale del social network. Che ne dite? A proposito avete un consiglio sul nome?
Rispondi


Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilies sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo



Web Analytics

Content Relevant URLs by vBSEO 3.2.0