POP Forum

POP Forum (http://forum.masternewmedia.it/)
-   Strategie di Web Marketing (http://forum.masternewmedia.it/strategie-di-web-marketing/)
-   -   Quanto traffico può fare un sito con key nel domain name? (http://forum.masternewmedia.it/strategie-di-web-marketing/1153-quanto-traffico-puo-fare-un-sito-con-key-nel-domain-name.html)

Andrea Rosini 12-15-2009 10:28

Quanto traffico può fare un sito con key nel domain name?
 
Ciao grande Robin!
Stiamo per completare un sito che ha come domain name delle keywords molto ricercate in Italia: www.cassaintegrazione.it
Le query mensili con queste key in Italia sono circa 250.000/mese (controllato con gugle k ext tool).
L'idea alla base del sito è farlo diventare il pt. di riferimento per chi cerca info e risorse a proposito di cassa integrazione e argomenti correlati (lavoro, formazione, ecc.).

Se ben fatto, secondo te, un sito così quanti visitatori può fare?
In quanto tempo arriverà primo nella serp di gugle?
Quali sono gli errori da evitare?


Ciao e grazie mille!
andrea

Paolo Guidonia 12-15-2009 13:55

Domanda da un milione di dollari.
Siete partiti bene con il nome dominio.
  • Riscrivete le url.
  • Linkate i post anche dalla home
  • Le visite dipendono da tante cose, non si può prevedere quante possono essere
  • Primo con quella chiave?
Dipende, potresti anche non arrivarci mai se non fai le cose fatte bene.
Hai dei bei rivali ma hai il vantaggio del nome dominio e del tema

Cristian Olmo 12-20-2009 00:21

Quote:

Originariamente inviata da ;5481
Ciao grande Robin!
Stiamo per completare un sito che ha come domain name delle keywords molto ricercate in Italia: www.cassaintegrazione.it

Il link ha qualche problema ;)

Robin Good 12-20-2009 18:12

Ciao grande Andrea,
avere un dominio con le keyword nella url può voler dire molto
come nulla.

Tutta sta nella qualità dei contenuti che crei, e nei tanti altri fattori
che possono favorire la tua visibilità online e il creare una comunità
di appassionati lettori.

Che ci siano 250,000 query/mese indica solo che c'è domanda.
Riuscire ad essere visibili all'interno di quella nicchia è tutto
un altra paio di maniche :-)

"L'idea alla base del sito è farlo diventare il pt. di riferimento per chi cerca info e risorse a proposito di cassa integrazione e argomenti correlati (lavoro, formazione, ecc.)."

***** L'idea mi sembra buona.

Se ben fatto, secondo te, un sito così quanti visitatori può fare?

*** Impossibile dirlo. Dipende tutto da che tipo di sito create, che contenuti ci sono,
quanto si differenzia dagli altri, quanto è visibile, se e come utilizza i social media...
Con così poche idee alla linea di partenza, non promette bene. Devi avere
secondo me un'idea forte sui contenuti. Ce oramai di tutto e di più
quindi se non ti caratterizzi dando tanto valore e difficile emergere.

In quanto tempo arriverà primo nella serp di gugle?

**** Fose mai. :-) Dipende di nuovo dalla strategia che userete.
Quanta concorrenza c'è?
Potete ricevere link di valore in numero maggiore di quello dei vostri concorrenti?
Come dice giustamente Paolo, prima per uale set di keyword?

e quando poi sarà prima?
qual'è il tuo business model?
come la sositieni economicamente?


Quali sono gli errori da evitare?


*** Quelli di partire pensando a queste domande invece che
a creare un info-servizio unico e di grande utilità.
Puntare tutto sul fare un sito che sia primo nei risultati di Google
per metterci poi la pubblicità di AdSense è una strategia statisticamente
perdente.

Crea una comunità di appassionati e vendigli poi dei prodotti
e servizi che soddisfino i loro reali interessi!


Un cordialssimo!

Paolo Guidonia 12-20-2009 22:01

Quote:

Originariamente inviata da Robin Good (Messaggio 5566)
Puntare tutto sul fare un sito che sia primo nei risultati di Google
per metterci poi la pubblicità di AdSense è una strategiua statisticamente
perdente.

Interessante il tuo post ed in particolare questa frase.
Se uno crea contenuti interessanti, si posiziona su google e crea traffico monetizzando con adsense e altri è perdente?
Puoi spiegarla più dettagliatamente Robin?
Grazie

Giovanni Panasiti 12-20-2009 22:24

Quote:

Originariamente inviata da Paolo Guidonia (Messaggio 5568)
Interessante il tuo post ed in particolare questa frase.
Se uno crea contenuti interessanti, si posiziona su google e crea traffico monetizzando con adsense e altri è perdente?
Puoi spiegarla più dettagliatamente Robin?
Grazie

Paolo provo a rispondere io e poi eventualmente Robin mi correggerà.

Il fatto è che AdSense non ha più quel "potere" di monetizzazione così forte, inoltre pensiamo sempre che se tu crei il tuo business nella sola direzione di google e solo per adsense nel momento in cui google cambia le regole tu devi sempre attenerti a quelle regole. Praticamente dipendi da google e sarai sempre dipendente da qualcuno. Da BigG nel caso specifico.

Creati un tuo modello, fai in modo che il tuo sostentamento primario venga dai tuoi "tifosi" e non da google :-)

Giovanni

Paolo Guidonia 12-20-2009 22:35

Quindi monetizzare il traffico non solo con adsense ma anche con altri servizi di advertising e vendendo servizi e/o prodotti?

Però, credo che il traffico e quindi il posizionamento sia sempre fondamentale, al di là di adwords o campagne a pagamento, o no?

Cristian Olmo 12-20-2009 22:56

Arrivare a campare con adsense è gia molto difficile, occorre aver la nicchia giusta, un cpc adeguato, un buon posizionamento su google e dei banner e un bacino di utenza decisamente notevole.

Figuriamoci quanto è difficile arrivar a monetizzare per via di un brand o simili.

Direi che val la pena puntare ad adsense e solo dopo cercar di passare ad altro per potersi staccare da quella dipendenza fastidiosa by google... Che per quanto fastidioso sia non lo è quanto un capo in carne ed ossa che vedi o senti ogni giorno :)

Giovanni Panasiti 12-20-2009 23:11

Quote:

Originariamente inviata da Paolo Guidonia (Messaggio 5570)
Quindi monetizzare il traffico non solo con adsense ma anche con altri servizi di advertising e vendendo servizi e/o prodotti?

Però, credo che il traffico e quindi il posizionamento sia sempre fondamentale, al di là di adwords o campagne a pagamento, o no?

possiamo dire adsense potrebbe anche essere escluso, ovviamente posizionarsi bene è molto importante perche comunque le persone ti trovano da google, ma adsense non serve... il futuro è la vendita di prodotti.. la vendita di servizi, qualcosa che le persone devono comprare da te perche non la offre nessun'altro.

Cristian Olmo 12-20-2009 23:20

Quote:

Originariamente inviata da Giovanni Panasiti (Messaggio 5572)
il futuro è la vendita di prodotti.. la vendita di servizi, qualcosa che le persone devono comprare da te perche non la offre nessun'altro.

Speriamo venga abbandonato da tanti adsense... Sicuramente si starebbe meglio se non si trattasse di monopolio del business internet. Lo considero comunque il migliore dei business online... Sotto numerosi aspetti.

Poi certo per chi come Robin è straconosciuto (ce ne sono ben pochi direi...E non sono comunque gli unici a guadagnar bene sul web) e riesce a vendere per via della fiducia che trasmette ben venga la vendita diretta che certamente puo rendere di piu e aiutare ad isolarsi un po dal padrone google... "UN PO" perchè comunque il motore di ricerca google farà "sempre da padrone" anche se hai tantissimi amici affezionati......

Questione di punti di vista comunque, la mia esperienza è minima ma certe cose forse si capiscono comunque.

Ps: Robin mi sembrava avesse detto che l'80% dei proventi del suo sito provenissero da adsense... Ora le cose sono cambiate? L'intervista era di parecchio tempo fa... :(


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 10:52.


Copyright IKONOS sas 2008-{2}


Content Relevant URLs by vBSEO 3.2.0