Web 2.0 e Moda - Come Valorizzarli? - POP Forum



Rispondi
Web 2.0 e Moda - Come Valorizzarli?
  #8 (permalink)  
Vecchio 04-29-2009, 16:12
Rispondi quotando
Paolo Bottazzi non è in linea
Paolo Bottazzi
Junior Member
Registrato dal: Apr 2009
ubicazione: Genova
Messaggi: 5
Invia un messaggio tremite Skype a Paolo Bottazzi
Originariamente inviata da Marista Urru Visualizza il messaggio
Da consumatrice e un tempo lontano organizzatrice eventi moda che promuovessero accessori e interscambi tra operatori del settore e contatti con i consumatori, roba vecchia certo, il mondo oggi è un altro.
Comunque valuta se sia utile approcciarsi al potenziale consumatore, non per generi: scarpe, sciarpe e simili, ma per "utilità" e scaglioni di costo. Mi spiego, spero: Come mi vesto per andare a scuola comodamente e spendendo poco? Oppure, tempo di scampagnate, che scarpe che maglione, che impermeabile , e dove a che prezzo. Difficile,ma neanche tanto, lo fanno alcuni giornali femminili ma riuscendo a mettere in contatto, consumatore, magari produttore , e commerciante con un approccio pragmatico e poco niente zuccheroso, dopo un lavorone, i frutti dovrebbero arrivare, credo.
L'idea mi piace, non ho ancora ben chiaro come cominciare ..

Voglio dire il tipo di approccio, ma ci lavorerò un po su ....

Non ho esperienza in fatto di blog, ma si possono fare i nomi dei produttori/ negozi liberamente??

Acc mi serve un "la"...

Ciao Paolo
  #7 (permalink)  
Vecchio 04-28-2009, 14:22
Rispondi quotando
L'avatar di Andrea Salaris Andrea Salaris non è in linea
Andrea Salaris
POP Member
Registrato dal: Sep 2008
ubicazione: Torino
Messaggi: 177
Invia un messaggio tremite Skype a Andrea Salaris
Ottima idea Marista !!!
Condivido pienamente !!!
__________________
Andrea Salaris

www.boxerdog.it


- In Blog There Are No Rules -
  #6 (permalink)  
Vecchio 04-28-2009, 13:57
Rispondi quotando
Marista Urru non è in linea
Marista Urru
Junior Member
Registrato dal: Oct 2008
ubicazione: Roma
Messaggi: 1

web 2.0 e moda

Da consumatrice e un tempo lontano organizzatrice eventi moda che promuovessero accessori e interscambi tra operatori del settore e contatti con i consumatori, roba vecchia certo, il mondo oggi è un altro.
Comunque valuta se sia utile approcciarsi al potenziale consumatore, non per generi: scarpe, sciarpe e simili, ma per "utilità" e scaglioni di costo. Mi spiego, spero: Come mi vesto per andare a scuola comodamente e spendendo poco? Oppure, tempo di scampagnate, che scarpe che maglione, che impermeabile , e dove a che prezzo. Difficile,ma neanche tanto, lo fanno alcuni giornali femminili ma riuscendo a mettere in contatto, consumatore, magari produttore , e commerciante con un approccio pragmatico e poco niente zuccheroso, dopo un lavorone, i frutti dovrebbero arrivare, credo.
  #5 (permalink)  
Vecchio 04-24-2009, 16:49
Rispondi quotando
Paolo Bottazzi non è in linea
Paolo Bottazzi
Junior Member
Registrato dal: Apr 2009
ubicazione: Genova
Messaggi: 5
Invia un messaggio tremite Skype a Paolo Bottazzi
Originariamente inviata da Andrea Salaris Visualizza il messaggio
Innanzitutto devi porti questa domanda:
  1. Voglio promuovere soltanto me stesso, oppure voglio anche "donare" la mia esperienza in questo ambito lavorativo aiutando il consumatore?
Sembra una domanda molto stupida, ma non lo è affatto, perchè con la risposta alla medesima riusciamo già a capire come vorresti utilizzare le forti potenzialità del web 2.0...


Facci sapere.
Direi la seconda, ma non solo il consumatore tra gli aiutati inserirei anche i dettaglianti, o pensi che le tue cose non siano compatibili?

QUalcosa che serva veramente il consumatore, non i soliti articoli che troviamo sulle solite testate di moda che per vendere regalano di tutto.

Alla fine non credo che al consumatore interessi motlo come veste o la pensa Lapo Elkan o chi per lui ....

Almeno quando si alza la mattina e deve " coprirsi"
  #4 (permalink)  
Vecchio 04-24-2009, 10:58
Rispondi quotando
L'avatar di Andrea Salaris Andrea Salaris non è in linea
Andrea Salaris
POP Member
Registrato dal: Sep 2008
ubicazione: Torino
Messaggi: 177
Invia un messaggio tremite Skype a Andrea Salaris
Innanzitutto devi porti questa domanda:
  1. Voglio promuovere soltanto me stesso, oppure voglio anche "donare" la mia esperienza in questo ambito lavorativo aiutando il consumatore?
Sembra una domanda molto stupida, ma non lo è affatto, perchè con la risposta alla medesima riusciamo già a capire come vorresti utilizzare le forti potenzialità del web 2.0...


Facci sapere.
__________________
Andrea Salaris

www.boxerdog.it


- In Blog There Are No Rules -
  #3 (permalink)  
Vecchio 04-24-2009, 10:46
Rispondi quotando
Paolo Bottazzi non è in linea
Paolo Bottazzi
Junior Member
Registrato dal: Apr 2009
ubicazione: Genova
Messaggi: 5
Invia un messaggio tremite Skype a Paolo Bottazzi
Originariamente inviata da Dx360W Visualizza il messaggio
Guarda, io ti consiglio prima di tutto di proporre qualcosa di veramente innovativo. Un esempio?

Potresti presentare prodotti particolari, come scarpe con disegni (magari in edizioni limitate), t-shirt particolari, ecc.
Mi sembra un po riduttivo .....
  #2 (permalink)  
Vecchio 04-23-2009, 18:13
Rispondi quotando
Dx360W non è in linea
Dx360W
Member
Registrato dal: Jan 2009
Messaggi: 30
Guarda, io ti consiglio prima di tutto di proporre qualcosa di veramente innovativo. Un esempio?

Potresti presentare prodotti particolari, come scarpe con disegni (magari in edizioni limitate), t-shirt particolari, ecc.
  #1 (permalink)  
Vecchio 04-23-2009, 17:26
Rispondi quotando
Paolo Bottazzi non è in linea
Paolo Bottazzi
Junior Member
Registrato dal: Apr 2009
ubicazione: Genova
Messaggi: 5
Invia un messaggio tremite Skype a Paolo Bottazzi

Web 2.0 e Moda - Come Valorizzarli?

Ciao a tutti,
grazie al vs sito/ forum sto scoprendo un mondo molto interessante, e da bravo venditore mi sono chiesto come utilizzarlo.

Lavoro da molti anni nel campo della moda, come rappresentante, è un modo stanco ed arrotolato su se stesso.

E' un mondo dove le azienda pensano ancora che vince chi comprerà più pagine su una o quell'altra rivista.

Rivste che poi tirano un decimo di Tex Willer e cmq almeno le pag. pubblicitarie non hanno molto effetto sul consumatore ...

Cmq ne hanno poco rispetto all'investimento che richiedono.

E' un mondo dove il web viene usato prevalentemente per mandarsi email e file ma poco per interagire con il pubblico o per trarne profitto.

Quel che si trova ( che io ho trovato) in giro per la rete sono ( oltre ai siti delle aziende che nella maggior parte dei casi presentano ancora le collezione della stagione passata), i soliti blog giornalistici che altro non fanno se non riportare articoli di altre riviste del settore ...

Che dicono le solite cose, su come sarà l'uomo o la donna della prossima stagione, come la vede Armani o come vestirà l'uomo Dsquared ...

Poi andando in giro visitando i mei clienti assistendo alle loro vendite, mi rendo conto che gli uomini di tutti i gg se ne fanno un baffo di come lo vede Armani , Dsquared , DOlce e Gabbana etc etc ..

Generalizzando chiaramente.....

Mi piacerebbe capire insieme a voi, come mettere a frutto la mia esperienza in quel settore applicandola alla potenzialità del web2.0..

Occorre anche tener presente che il commerciante tipo utilizza a mala pena il fax o le mail, o in qualche caso (raro) è iscritto a "feisbuk".... ma è poco avvezzo ( forse oerche nonne conosce le potenzialità) all'utlizzo del web.

Ciao Paolo
Rispondi


Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilies sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo



Web Analytics

Content Relevant URLs by vBSEO 3.2.0