POP Forum - Visualizza un messaggio singolo - ma chi paga i copyright? Casino per la testa
Visualizza un messaggio singolo
  #2 (permalink)  
Vecchio 06-25-2009, 00:44
Rispondi quotando
L'avatar di Paolo Guidonia Paolo Guidonia non è in linea
Paolo Guidonia
Senior Member
Registrato dal: Mar 2009
ubicazione: Guidonia Montecelio
Messaggi: 753
Invia un messaggio tremite Skype a Paolo Guidonia
Ci si potrebbe scrivere una catena di libri sull'argomento, ed il sottoscritto ne ha esperienza diretta sulla propria pelle (pago le quote di associato alla siae, ma quello che di diritto mi spetta non mi arriva).

Youtube (di Dio Gugol) gioca molto sull'ambiguità anche se dopo la legnata legale (ancora deve finire) del Cavaliere e la messa al muro delle major, si è accordato con tutti a suon di milioni di euro.
Prima diceva, come dice chi vuole marciare sul copyright:" Io metto a disposizione un servizio, poi se i miei visitatori caricano materiale copyright o delinquenziale, sono fatti loro!"
Per un paio di anni gli è andata bene anche perché fregava i non esperti di web marketing dicendo "Io non monetizzo: non ho pubblicità!".
Chi voleva fregare?
Se io da una pagina di youtube con 1 milione di visite al giorno metto qualche link a "fai una ricerca con goooogle" oppure "iscriviti alla gmail" oppure "prova picasa" e cose del genere, non monetizza?
Per favore...

Poi denunce legali se ne è beccate tante.

Ora monetizza esplicitamente, paga qualcosa alle major, ma soprattutto paga facendogli pubblicità.
Poi molti contenuti vengono filtrati e altri tolti subito se qualche major o altri reclamano...

Si Yotube dice che gli utenti debbono mettersi in regola?
Ma per favore, comodo no? Chi monetizza se un video di Jovanotti o di Canale 5 viene pubblicato? Il visitatore? O gugol?


Le leggi internazionali sul copyright dice due concetti fondamentali anzi 3.

  1. Chiunque ha il diritto di utilizzare materiale tutelato
  2. Chi utilizza materiale tutelato deve chiedere il permesso
  3. Chi utilizza e sfruta economicamente il materiale deve pagare in base a determinate tariffe
Poi se il web su molti settori è terra di nessuno o far west o non si è in grado di controllare o non si vuole controllare il discorso è ben diverso.


Allora, perchè npon si cambiano o si fanno le leggi appropriate?

Per ignoranza.
__________________
Vivo a Guidonia e suono il pianoforte. Mi piace molto la musica italiana e seguire la musica a Roma. Anche il giornalismo è una mia passione.